Il Foggia Incedit sbanca ad Ordona. Tre reti al Real Foggia e vola [VIDEO]

lunedì 19 febbraio 2018

All'inizio della partita (foto Foggia Incedit) ndr.
di Nico Baratta

FOGGIA, 19 FEB. - Tre reti al Real Foggia e il Foggia Incedit, in trasferta sul campo di Ordona, vince, convince e vola sempre di più in vetta alla classifica. Ancora una volta I Canarini del Foggia Incedit si impongono anche su campi difficili e fuori casa. E questa volta convincono con una prestazione disputata di mattina. Sul sintetico del rettangolo verde di Ordona, per la diciottesima giornata, quinta del girone di ritorno, del campionato di calcio dilettantistico di Seconda Categoria, girone A, Puglia, diretta dal sig. Cezza Alessandro della sezione di Bari, alle ore 10:30, domenica 18 febbraio 2018, i foggiani dell’Incedit hanno dimostrato carattere contro una squadra, che reduce da sconfitte, voleva vincere ad ogni costo.

Una vittoria meritata quella del Foggia Incedit, che la porta a quota 41 punti in classifica, lasciando a 27 i “cugini” del Real e allungandosi a undici lunghezze dalla seconda, dallo Sport Lucera oggi vittorioso per tre reti a una sul Palo Calcio. La diretta inseguitrice M. Salvemini Manfredonia ha osservato il turno di riposo, così rimanendo ferma a 29 punti e terza nella classifica. Mentre la Gioventù Calcio Cerignola perdendo per tre reti a due contro i baresi del Real Sannicandro, ora quinta a quota 27, rimane a 28 punti e quarta. Il primato dell’Incedit si allunga, con tredici prestazioni positive, dodici vinte e una pareggiata. E con esso quella del capocannoniere Daniele Tucci con 12 reti e del portiere “Spider Man” Davide D’Elia che per la terza volta consecutiva para un rigore. Tre su tre non è da tutti.

 


In campo il Foggia Incedit è sceso con la casacca gialla, mentre il Real Foggia con quella blu. Fin dai primi minuti del primo tempo le due compagini si sono affrontate a viso aperto. Il Real cerca di contenere il forte pressing degli ospiti che incessantemente presenziano l’area di rigore avversaria. All’8’ Tucci prende palla e in diagonale serve in modo millimetrico Luca Amoroso che con precisione gonfia la rete avversaria. Real Foggia 0 – Foggia Incedit 1. I Canarini di Foggia imprimono più velocità e gioco e costringono i padroni di casa a chiudersi. Più volte dall’arbitro Tucci  viene fermato in sospetti off-side, indizi che preludono la seconda rete. Al 13’ “Sasà” Bruno conquista palla a centrocampo, si avvia verso la porta avversaria, vede Daniele Prencipe libero e lo serve, ma il nostro numero 9 spara alto. Il Real Foggia cerca spazi e conquista una punizione dal limite che termina sul fondo. Prencipe ancora una volta si smarca e ricevendo palla da Amoroso innanzi al portiere tenta la rete. Nulla da fare. Il preludio del goal è nell’aria. Il sig. Cezza concede un minuto di recupero. L’Incedit attacca e si porta nell’area avversaria. Conquista una punizione dal limite. Daniele Tucci va sulla palla e, con freddezza e precisione angolata, dal limite segna la seconda rete. Real Foggia 0 – Foggia Incedit 2. Si va negli spogliatoi. Poteva finire con altre 4 reti.

Nel secondo tempo le due compagini scendono con gli stessi calciatori del primo. Il Real subito attacca e l’Incedit si concede un quarto d’ora di pausa, tant’è che i “cugini” al 56’ centrano in pieno la traversa difesa da D’Elia. Il tempo di rivedere equilibri e I Canarini di Foggia ricominciano come un rullo compressore a invadere l’area avversaria. Il Real in contropiede riesce a trovare un varco e al 58’ entra nell’area ospite. Il centravanti del Real Foggia viene atterrato. È rigore. Batte il centravanti ma “Spider Man” D’Elia ancora una volta para e poi blocca sulla conclusione di un avversario. È l’apoteosi di una compagine unita, che mette a frutto i lavori settimanali inculcati da Mister Enrico La Salandra. La fiducia c’è e i ragazzi dell’Incedit sanno che devono insistere, anche perché la gara si sta facendo sempre più nervosa, sia in campo che dalla panchina avversaria. Iniziano le sostituzioni e Mister La Salandra, potenzialmente con il risultato in tasca e per far giocare tutti e respirare alcuni, manda in campo al 75’ Guerra Matteo al posto di Delli Carri Leo, al 78’ Stramaglia Jonathan al posto di Tucci Daniele, a seguire Testini Pierluigi all’82’ al posto di Prencipe Daniele e all’85’ Gerardi Andrea Pio al posto di Giuseppe Izzo, quest’ultimo provato da un precedente infortunio e che per sua volontà ha continuato a giocare claudicante. Le sostituzioni sortiscono più velocità e all’89’ il Foggia Incedit sigla la terza rete. Bruno “Sasà” dalla sua metà campo prende palla, avanza dribblando quattro avversari e portandone a spasso altrettanti, arriva nei pressi dell’area di rigore avversaria, alza lo sguardo e vede Stramaglia libero che a sua volta serve Guerra Matteo che con pallone al piede si smarca di un difensore e batte a rete. Real Foggia 0 – Foggia Incedit 3, è il risultato definitivo.

Domenica mattina, seppur in orario non propriamente consono per una partita di calcio, il Foggia Incedit ha dominato fuori casa su un campo difficile contro una formazione che voleva il risultato. Tra i migliori in campo per i foggiani si segnala il numero 2 Carlo Di Viesti, sempre presente su ogni pallone, un’ombra sull’avversario, un punto di riferimento della difesa rosso-blu sempre più incisivo. Arbitraggio buono seppur con qualche disattenzione su alcune incursioni nelle rispettive aree di rigore fischiate per fuori gioco. Ma sappiamo che in questa categoria l’arbitro è da solo deve fare anche da guardalinee e quarto uomo, impresa non facile ma propedeutica per la sua crescita professionale.

Fra sette giorni il Foggia Incedit ospiterà in casa il Vieste penultimo in classifica, oggi vittoriosa sull’Academy Sannicandro, ma penultima in classifica a 16 punti. Sarà una gara che si spera venga disputata a Foggia per le note inadempienze di una città a fornire un rettangolo di gioco, Per gli altri scontri delle inseguitrici dei ragazzi allenati da Mister La Salandra parla la classifica, oggi ben tenuta da I Canarini di Foggia.

La formazione oggi in campo dell’ASD Foggia Incedit
D’Elia Davide (P), Di Viesti Carlo, Izzo Giuseppe, Morelli F.sco Paolo(C), Ritoli Luigi, Pipoli Gabriele, Amoroso Luca, Delli Carri Leo, Prencipe Daniele, Bruno Salvatore, Tucci Daniele.
A disp.: Liquadri Lorenzo, Gerardi Andrea Pio, Guerra Matteo, Testini Pierluigi, Stramaglia Jonathan, Di Flumeri Fabrizio
Allenatore: Enrico La Salandra

I Canarini di Foggia son tornati in campo e voleranno.



ilcalcionline.com © All Rights Reserved (Tutti i diritti di questo articolo sono Riservati)

0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.

VideoBar

Questi contenuti non sono ancora disponibili su connessioni criptate.





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online.
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing.
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online contattare la GM SPOT inviando una E-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com o telefonando al 334/9835377.
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Calcio Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.