Liga, ultima giornata: i verdetti finali.

martedì 4 giugno 2013

Il logo della Liga. (foto) ndr.
di Claudio Santovito

MADRID, 4 GIU. -
Il campionato spagnolo si è concluso – ma lo sapevamo già – con il trionfo del Barcellona, maturato con tre turni di anticipo: i blaugrana, piegando 4 a 1 il Malaga (Villa, Fabregas, Montoya, Iniesta, Morales per gli ospiti) nell'ultimo turno, hanno raggiunto quota 100 punti, superando il record precedente stabilito da Mourinho lo scorso anno con il Real (97).


Proprio lo Special One ha tristemente salutato il Santiago Bernabeu con l’inutile successo per 4 a 2 ottenuto contro l’Osasuna: Higuain ed Essien hanno portato avanti i blancos, subito ripresi da Torres e Cejudo. Ma nel finale, Benzema e Callejon hanno regalato gli ultimi tre punti dell’esperienza spagnola del portoghese, arricchita da una Liga, una Copa del Re e una Supercoppa del Re, oltre a tre semifinali di Champions.

Vittorie casalinghe del Granada sul Getafe (Nolito e El Arabi), del Celta sull’Espanyol (Natxo Insa, rosso a Forlin per gli ospiti); spettacolari i successi del Siviglia sul Valencia (4-3, gol di Banega e doppietta di Soldado per gli ospiti orfani dal 45’ per la tarjeta roja a Jonas, poker di Negredo per i biancorossi), e del Mallorca sul Valladolid per 4 a 2: Alfaro, Bueno, Martì, Dos Santos, Marquez e Ramos i marcatori.

Successi esterni della Real Sociedad sul campo del Deportivo (Griezmann, poi rosso a Bergara) e dell’Atletico sul Saragozza. Succede tutto nel finale: a sei dalla fine Turan porta in vantaggio gli ospiti, ma cinque minuti dopo Helder Postiga firma il pari. Sembra finita, ma nel recupero la doppietta di Diego Costa regala il successo ai colchoneros.

Pareggio tra Levante e Real Betis (Rios e Molina) e tra Rayo Vallecano e Atletic Bilbao: Susaeta e Aurtenetxe rimontano il vantaggio di Vazquez, ma nella ripresa Piti sigla il pari. Ospiti in dieci dal 10’ minuto per il doppio giallo ad Aduriz.

I verdetti: Barcellona, Real e Atletico in Champions, Real Sociedad ai preliminari. In Europa League vanno Valencia, Malaga e Real Betis, che sfrutta il posto liberato dall’Atletico come vincitore della Copa del Re. Retrocedono Mallorca, Deportivo e Real Saragozza, mentre dalla seconda divisione, ancora in corso, è promosso solo l’Elche. Nella Liga appena conclusa, si sono disputati 380 incontri, per un totale di 1091 gol segnati (2,87 per incontro).




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.