Liga, terzultimo turno: il Barça alza la coppa al Camp Nou

martedì 21 maggio 2013

Il logo della liga. (foto) ndr.
di Claudio Santovito

MADRID - Al termine della sfida contro il Valladolid, vinta per 2 a 1 con reti di Pedro, autogol di Valiente e rigore nel finale di Perez, il Barcellona ha sollevato il trofeo della Liga davanti al proprio pubblico. Raggiunta quota 94, i blaugrana sono irraggiungibili per il Real: bel gesto di Charles Puyol, capitano dei catalani, che ha lasciato sollevare il trofeo a Eric Abidal e Tito Vilanova, entrambi alle prese con numerose cure per sconfiggere una partita difficilissima, quella contro il cancro.


Le due squadre di Madrid avevano anticipato questa giornata allo scorso 8 maggio, in vista della finale di Copa del Re disputatasi venerdì 17 al Santiago Bernabeu e vinta dai colchoneros per 2 a 1.
Il Real aveva vinto il match contro il Malaga condizionato dai due rossi a Demichelis e Sanchez: subito Albiol raggiunto da Santa Cruz, poi in successione le reti Ronaldo, Ozil, Antunes, Benzema, Modric e Di Maria, per il 6 a 2 finale. L’Atletico di Simeone era andato in trasferta a Vigo, cogliendo un bel successo contro il Celta: Diego Costa e Juan Fran avevano portato gli ospiti in vantaggio, poi Fernandez accorciava prima del terzo gol di Radamel Falcao.

Tornando a ieri, il Bilbao – sotto di un gol sul campo del Saragoza per il gol di Postiga – si risveglia all’80’ e realizza un bell’uno-due con Llorente e Ibai. 2 a 0 del Deportivo sull’Espanyol (Bruno Gama e Nelson Oliveira), mentre finisce 3 a 0 per il Granada la sfida contro l’Osasuna, con reti di El Arabi, Siqueira su rigore e Buonanotte. Rosso per Nano dell’Osasuna.

In chiave Champions, doppio colpo esterno del Valencia sul Getafe (Mathieu) e della Real Sociedad sul Siviglia in rimonta: apre Rakitic che 6 minuti dopo realizza un clamoroso autogol. Segue il gol di Agirrexte e, nella ripresa, il rosso a Reyes. Le due squadre rimangono così appaiate a pari punti a due turni dalla fine.

Combattutissima la sfida tra Levante e Rayo Vallecano: ospiti avanti con Piti, raggiunti da Acquafresca nella ripresa. Rayo ancora avanti con Vazquez e il rigore del solito Piti, che rende inutile il gol del 2 a 3 di Iborra.
Nel posticipo, Hemed decide il match tra Mallorca e Real Betis in favore dei padroni di casa.




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.