Ad un passo dal Paradiso. Caputo e Lamanna "salvano" il Bari

sabato 4 maggio 2013

Ciccio Caputo, autore del gol del Bari. (foto) ndr.

di Rino Lorusso 

NOVARA, 4 Mag. - Preziosa vittoria del Bari al “Piola” di Novara che, in virtù dei risultati delle dirette concorrenti nella lotta per non retrocedere, è ormai ad un passo dalla salvezza ( anche se il calendario delle prossime partite lascia presupporre che la salvezza sia stata già raggiunta). Pensare che fino al gol della vittoria della Reggina sul campo di Cittadella, maturato nei minuti di recupero, il Bari, in vantaggio di sette punti sulla quint’ultima in classifica, era matematicamente salvo. Ma il calcio riserva sempre sorprese. A tal proposito il tecnico del Bari, Vincenzo Torrente, intercettato a fine partita dai microfoni di Radio Puglia, dichiara:” Lo avevo detto anche dopo la vittoria contro lo Spezia. E’ un campionato difficile e non abbiamo ancora raggiunto la matematica salvezza. Spero di raggiungerla al più presto.” Così, la festa dei tifosi e dei calciatori biancorossi per la meritata salvezza è stata rinviata. Ora basterebbe un solo punto nel prossimo turno interno contro il Cesena per raggiungere l’ obiettivo dichiarato con una giornata di anticipo (impensabile dopo la gara giocata contro la Pro Vercelli, il 23 febbraio u.s.). 
La partita - Una vittoria che ha un peso specifico importante se pensiamo che il Novara è sicuramente una delle squadre più in forma del campionato: una rincorsa che l’ha portata a giocarsi un posto per l’ambita zona playoff. Infatti, nelle ultime 18 gare, aveva conquistato 40 punti con 12 vittorie, 4 pareggi e 2 sole sconfitte. Torrente aveva chiesto, alla vigilia di questo match, una partita perfetta per fermare la squadra piemontese. Così è stato, anche se nell’arco dell’intera partita, il Novara è andato più volte vicino al gol con Seferovic (che colpisce anche una traversa) autore di una buona partita e Pesce. Ma, un superlativo Lamanna quest’ oggi ha salvato il risultato. Dello stesso avviso è stato il capitano del Bari, Ciccio Caputo, che a fine partita ha così dichiarato: ” Il pari sarebbe stato il risultato più giusto, ma abbiamo saputo soffrire. In altre circostanze abbiamo preso gol. Oggi, invece, avevamo un Lamanna straordinario.” Ma il Bari ha dimostrato quest’anno che se la può giocare anche con le migliori squadre del torneo cadetto. 
Il capitano - Caputo, ancora una volta, non tradisce i tifosi e trascina il Bari verso la vittoria finale con un gran gol. Ha raggiunto quota 15 (raggiungendo il suo obiettivo stagionale) e mancano ancora due giornate. Intanto si gode il record di gol realizzati. Poi con grande umiltà afferma, nel post partita: “ Più del gol, sono stati importanti i tre punti. Volevamo vincere e abbiamo ottenuto una vittoria importantissima contro una forte squadra.” Ora, in attesa di festeggiare questo traguardo, non ci resta che attendere il risultato dell’altra partita che si sta giocando sul fronte societario.




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.