Liga, giornata 31: Barça e Real a braccetto, prove di Champions.

martedì 16 aprile 2013

Il logo della Liga. (foto) ndr.
di Claudio Santovito

MADRID - Rimane invariata la vetta della classifica della Liga spagnola: il Barcellona, sempre a +13 sul Real, deve solo amministrare il vantaggio e concentrarsi, come le merengues, sulla Champions League, dove se la vedrà con i tedeschi del Bayern Monaco, mentre gli acerrimi rivali guidati da Mourinho dovranno confrontarsi con i giallo neri del Borussia Dortmund.

Alcantara e la doppietta di Tello permettono a un Barcellona fortemente rimaneggiato di espugnare la Romareda di Saragozza; con lo stesso risultato, ma senza risparmiarsi come piace allo Special One, il Real espugna il San Mames di Bilbao: doppietta di Cristiano Ronaldo e rete finale del pipita Higuain.

Manita dell’Atletico al Vicente Calderon contro lo sventurato Granada: Diego Costa, la doppietta di Falcao e le reti di Raul Garcia e Filipe Luis costringono il portiere ospite Roberto a una serataccia. Ne bastano quattro al Deportivo per espugnare il campo del Valencia: la partita è virtualmente chiusa dopo 28 minuti grazie alle marcature di Valeron, Pizzi e Nelson Olivera, mentre al 90’ arriva il poker di Bruno Gama.

Spettacolare doppio 3 a 3 nel derby tra Betis e Siviglia e tra Espanyol e Valencia: al Benito Villamarin di Siviglia, i biancorossi si portano sul 3 a 0 dopo mezz’ora (doppietta di Rakitic e Negredo); ma i bianco verdi non si scompongono e, grazie anche alla tarjeta roja inferta a Medel, rimontano con Pabon, con il rigore di Castro e con la rete al minuto 89 di Igiebor.

Botta e risposta, invece, al Cornellà El Prat di Barcellona: padroni di casa avanti allo scadere della prima frazione con Mubarak, ripresi al 53’ da Canales. Sembra finita, ma l’ultimo quarto d’ora è pirotecnico: all’82’ Verdù porta avanti l’Espanyol, che si fa riprendere da Jonas a tre dalla fine: all’extra time, prima Soldado fa sognare gli ospiti, poi Sergio Garcia divide equamente la posta.

Anche il Malaga deve aspettare il 90’ per battere l’Osasuna grazie alla rete di Julio Baptista; corsara la Real Sociedad che con la doppietta di Agirrexte espugna il campo del Rayo Vallecano. Di misura e in rimonta il Valladolid contro il Getafe (Alcacer, Gonzales e Guerra, rosso ad Alexis per gli ospiti).

Nel posticipo il Mallorca batte di misura e al 90’ il Celta grazie alla rete realizzata da Dos Santos.




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.