Liga, ventitreesima: si ferma l’Atletico, bene Barça e Real.

martedì 12 febbraio 2013

di Claudio Santovito

MADRID, 14 Feb. -
Ben cinque successi esterni nell’ultimo turno della Liga spagnola: a farla da padrone sempre le due acerrime rivali di sempre, Barcellona e Real.


I catalani riservano un sonoro 6 a 1 al povero Getafe, mandando in scena la fiera del gol: sei marcatori diversi (Sanchez, Messi, Villa, Tello, Iniesta e Piqué, che festeggia la recente paternità del piccolo Milan, avuto dalla compagna Shakira), inframmezzati dal gol della bandiera di Alvaro. Un ottimo biglietto da visita in vista della sfida con il Milan di Allegri.

Vince anche il Real Madrid, con uno strepitoso Cristiano Ronaldo che realizza un hat-trick e si porta il pallone a casa: poker al Siviglia, in gol con Manu e in dieci per l’espulsione di Maduro. Di Benzema il gol che apre le danze. Il portoghese, autore della tripletta, sembra così essersi ripreso dall’inconveniente dell’autorete realizzata nel precedente turno. Ora, i blancos vanno a caccia della decima Champions sfidando negli ottavi il Manchester United.

Si ferma l’Atletico sul campo dei cugini del Rayo Vallecano: in 33 minuti Bangoura e Leo Baptistao realizzano un pesante uno-due, e solo al 90’ gli ospiti riescono a segnare con il solito Falcao.

Dicevamo dei successi esterni. Il Valencia espugna all’ultimo minuto il campo del Celta Vigo grazie alla rete di Valdez, subentrato due minuti prima; anche il Malaga lascia Valencia con i tre punti, grazie alla doppietta di Izco (primo gol su penalty), che rimonta il vantaggio iniziale del Levante, sempre su rigore, di Barkero.

3 a 0 del Granada sul campo del Deportivo: apre l’autogol di Marchena allo scadere del primo tempo, poi Ighalo e Guillerme Siqueira (rigore) completano l’opera. Espulso al 90’ Manuel Pablo tra i padroni di casa. Addirittura 4 a 0 dell’Espanyol nella Cathedral di Bilbao: Moreno, Victor Sanchez, Stuani e Verdù calano un pesante poker.

Anche la Real Sociedad torna dalla trasferta di Saragozza con i tre punti: a pesare, per i padroni di casa, è la doppia tarjeta amarilla per Litri in soli 23 minuti che facilita la missione degli ospiti. Griezmann e Agirrexte rendono inutile il rigore di Apono, trasformato al 90’.

Pareggio tra Mallorca e Osasuna: Pedro Geromel al 90’ pareggia la rete ospite di Lolo. Nel posticipo, pari a reti bianche tra Real Betis e Real Valladolid.




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.