Foggia: in attesa del Monospolis, arrivano i rinforzi

venerdì 7 dicembre 2012

I nuovi acquisti
Presentati i nuovi acquisti D’Ambrosio, Compierchio, Picascia e Famiano

di Mario Schena
FOGGIA - L’ultimo colpo di mercato, per ora, del Foggia è Pietro Famiano, proveniente dal Potenza, squadra ultima nel girone dei rossoneri, nella quale ha realizzato 4 reti in 11 gare. Famiano nato a Marcianise nell’83 ha trent’anni ed è un centrocampista d’esperienza. Alto un metro e settantacinque per settantadue chilogrammi di peso, ha militato anche nel Gubbio, nella Triestina, e nella Nocerina approdando nella stagione in corso al Città di Potenza. Già in settimana il Foggia ha presentato altri nuovi arrivati che si sono aggregati ed allenati sul sintetico di Ordona dove prima della ripresa del lavoro settimanale ci sono stati tre quarti d´ora di confronto all´interno dello spogliatoi per analizzare al meglio la figuraccia di Grottaglie e preparare, anche sul piano psicologico la prossima delicata gara interna contro il forte Monospolis. Sei gli assenti: Niang, La Porta, Maimone, La Torre, Leo e De Vivo tutti in odore di partenza. In campo, come già evidenziato, anche i nuovi arrivi Compierchio e D’Ambrosio quest’ultimo arrivato dall’Ischia. 
Pietro Famiano
 Oltre a loro si sono allenati con il gruppo Caputo classe ´93 e Carlucci classe´88 provenienti dall´Eccellenza. Caputo é un esterno di centrocampo e proviene dal Casarano, Carlucci è un difensore centrale mancino proveniente dal Mazzara. Nel ruolo di portiere si è aggregato al gruppo il giovane Monaco della Juniores. L´ingaggio dell´ala Compierchio e del centrocampista D´Ambrosio, ha aperto il mercato di un Foggia in crisi, che si interroga dopo la figuraccia di Grottaglie. Mercato che è continuato con l’arrivo del difensore Picascia proveniente, come D’Ambrosio, dall’Ischia e che lotterà per il posto attualmente occupato da Villani e ha chiuso la settimana con l’arrivo di Famiano. Partirà qualche giovane probabilmente saranno Tommaselli, Berardi, La Torre e Maimone oltre Leo e De Vivo ad andare via, ma ne arriveranno altri, esperti della categoria. Il portiere Mormile che domenica scorsa ha avuto un pomeriggio da dimenticare grazie alla papera che ha regalato il vantaggio al Grottaglie e il gesto inconsulto nei confronti di un avversario che è costato al Foggia un rigore e la sua espulsione è stato squalificato per tre turni con la motivazione: “per aver colpito con un pugno un calciatore avversario”. Sarà multato, ma il Foggia è orientato a non cederlo, è da vedere però se conserverà il posto da titolare. Sul fronte bianco verde la prossima è una settimana importante per il Monospolis atteso da una doppia trasferta in campionato e Coppa Italia rispettivamente per il derby di Foggia e la gara unica dei quarti sul terreno della Turris in programma mercoledì (12 dicembre). Il derby dello Zaccheria è un tuffo nel passato per i colori biancoverdi nella scia delle sfide degli anni Ottanta. Tutti a disposizione del tecnico De Luca ad eccezione di Strambelli alle prese con la contrattura rimediata nella gara di Taranto. Il Monospolis è quinto con ventisette punti a sette dalla vetta ed in zona play-off. Non è eccezionale il ruolino esterno del Monospolis che eccezion fatta per le due vittorie di Potenza e Ischia ha collezionato tre sconfitte e due pareggi. Il direttore sportivo Franco Sgrona ha concluso l’acquisto dell´attaccante del Nardò Nunzio Majella, classe 1986 che ieri si è allenato per la prima volta con i nuovi compagni. E’ un ulteriore rafforzamento che fa capire la chiara intenzione di puntare ai play-off, ha sottolineato il D.S. bianco verde, che sta cercando sul mercato anche un giovane portiere. Maiella ha segnato sei reti con i “neretini” compresa quella che ha determinato la sconfitta del Monospolis a Nardò.




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.