Buon punto del Bari al “Tombolato” di Cittadella, ma un’occasione persa

domenica 30 dicembre 2012

Bellomo autore del pareggio
di Rino Lorusso
CITTADELLA -  Si è giocata la ventiduesima giornata del campionato cadetto e il Bari, sia pure con un po’ di difficoltà, è riuscito a conquistare un punto importante per la classifica e a dare continuità di risultati dopo quel piccolo miracolo compiuto allo scadere della partita nella precedente partita casalinga giocata con il Grosseto. C’è però il rammarico di aver cominciato a giocare solo dopo aver subito il gol del Cittadella e di non aver saputo sfruttare la superiorità numerica.  
La cronaca: Sotto la direzione di Pasqua inizia il primo tempo al Tombolato di Cittadella. Il primo acuto arriva al 13’ e padroni di casa in vantaggio ad opera di Maah, il quale, con un’azione personale si libera di tre difensori biancorossi e insacca alle spalle di Lamanna. Quattro minuti dopo ancora Maah si rende pericoloso, ma è bravo Lamanna a chiudergli lo specchio della porta. Il Bari prova a risvegliarsi con Defendi, ma il tiro, al 19’, finisce alto sulla traversa. Al 23’ e 26’, ci provano Caputo e Romizi, ma para Cordaz. Il Bari, dopo aver subito il gol, sembra reagire in questa fase. Il Cittadella, in ogni caso, è pericoloso nelle ripartenze, e così, al 35’, sempre Maah, dopo aver beffato Dos Santos, tira su Lamanna in uscita. Al 41’, viene espulso Paolucci e Bari, così come con il Grosseto, ha la possibilità di sfruttare per tutto il secondo tempo in superiorità numerica. Occasione incredibile per Caputo che sfiora, al 45’, il gol del pareggio. Nel secondo tempo Torrente opera dei cambi e i galletti sembrano più determinati. Già al 47’, Cordaz devia in corner un bel tiro di Bellomo dal limite. Il pareggia arriva, però, al 54’ con Bellomo che approfitta di un madornale errore di Cordaz. Il Cittadella, però, reagisce subito e, al 57’ ,Maah spreca una ghiotta occasione. Il Bari è costantemente in avanti per cercare il gol della vittoria, ma sono poche le emozioni. Nel finale il Bari aumenta il ritmo e crea diverse importanti occasioni. La più clamorosa arriva a quattro minuti dal termine con Sciaudone che si vede respingere la palla del possibile vantaggio del Bari da Biraghi sulla linea di porta. L’ultima occasione, del 2012, è però del Cittadella che, con Schiavon, di poco non segna la rete della vittoria. La partita termina qui. Il Bari, soprattutto nel primo tempo, non è stato in grado di contrastare Maah, autentico spauracchio della difesa barese. La sua velocità ha messo letteralmente alle corde la difesa biancorossa che ha mostrato serie lacune soprattutto quando viene presa in velocità. La difesa, anche oggi, ha concesso diverse palle gol. Chiudiamo il 2012 con un bilancio comunque positivo, se pensiamo che, sul campo, il Bari ha conquistato 31 punti e sarebbe stato in piena corsa per la zona promozione. Ora non ci resta che attendere ( in questa lunga pausa del campionato di serie B) l’evoluzione del mercato di riparazione e, soprattutto, sperare che non vengano ceduti i gioiellini della società barese.

Interviste dai microfoni di Radio Puglia
Torrente: “Non sono soddisfatto della prestazione, alcuni ragazzi sono in difficoltà fisica. Prendo di buono solo il punto. Non abbiamo neanche saputo sfruttare la superiorità numerica. Maah ha fatto la differenza tanto che, nella ripresa, ho cambiato qualcosa nella difesa per contrastarlo meglio”.
Bellomo: “ L’importante era mettere la palla in rete. Il primo tempo eravamo più in difficoltà, ma nel secondo tempo, è stato diverso grazie anche ai cambi del mister. Se non si riesce a vincere bisogna essere contenti per aver preso un punto e mosso, comunque, la classifica”.

LE FORMAZIONI: 
Cittadella: (4-4-2): Cordaz; Ciancio, Coly, Pellizzer, Biraghi; Paolucci, Baselli, Schiavon,Vitofrancesco; Maah, Di Roberto. All. Foscarini.
Bari: (3-4-1-2): Lamanna; Ceppitelli, Dos Santos, Polenta; Sabelli, Romizi, De Falco, Defendi; Bellomo; Caputo, Iunco. All. Torrente. Arbitro: Pasqua di Tivoli





Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.