Milan: suggestivo ingresso dei cinesi in società, mentre per gennaio si pensa al centrocampo

giovedì 15 novembre 2012

il presidente dello Guangzohu, Liu Yongzhuo, e Lippi
di Redazione
ROMA- Cosa c'è dietro l’improvvisa frenata dei cinesi in merito all'acquisizione di quote del club nerazzurro? Un clamoroso cambio di rotta. Lo scrive il Corriere dello Sport che arriva ad ipotizzare uno scenario davvero suggestivo, con gli investitori cinesi che sarebbero pronti ad entrare nel club di Berlusconi e a portare anche Marcello Lippi, intermediario in questa situazione, come direttore tecnico. Una vera e propria rivoluzione che avrebbe immediate conseguenze anche sul calciomercato d’inverno. Dopo i problemi burocratici che ci sono stati con l’Inter, Liu Yongzhuo, patron del Guangzohu, sembra infatti intenzionato a rilevare un parte delle azioni della società di via Turati. A fare da intermediario in questa trattativa sarebbe appunto Marcello Lippi, ex ct dell’Italia e attuale allenatore della squadra cinese, che se l’affare dovesse andare in porto potrebbe entrare anche lui nel Milan come nuove direttore tecnico. Il primo contatto tra le due parti dovrebbe avvenire il 4 dicembre: dopo una visita a Milanello, gli investitori cinesi assisteranno al match di Champions League dei rossoneri contro lo Zenit di Spalletti a San Siro. Questa potrebbe essere l’occasione giusta per parlare dell’ingresso nel club di Silvio Berlusconi di Liu Yongzhuo, il cui patrimonio personale viene stimato intorno ai 2,7 miliardi di euro. Indubbiamente con una nuova liquidità e con l’ingresso di Lippi come supervisore, cambierebbe anche la disponibilità economica sul mercato e non sarebbe azzardato fare sogni in grande.

Matuzalem
Intanto rimanendo coi piedi per terra, si concentra sulla zona centrale l’attenzione del Milan sul calciomercato. Manca un regista di movimento, ovvero un giocatore dai piedi buoni che abbia anche dinamismo che consenta anche a Montolivo di spostarsi più avanti, senza rimanere bloccato a fare da mediano davanti alla difesa. L’idea di arricchire la rosa dei centrocampisti a gennaio frulla già da tempo nella testa di Galliani che sta monitorando diversi giocatori ma oltre ai talenti stranieri visionati da Braida nei suoi viaggi all’estero, si pensa anche a giocatori che già militano in serie A. Al mercato invernale, infatti, si cerca chi possa essere già pronto per inserirsi nei meccanismi della squadra e non chi invece avrebbe bisogno del necessario tempo di ambientamento. I giovani e le scommesse verrebbero presi con vista su giugno ma alla riapertura delle liste servono giocatori fatti e due sono i nomi in pole per il centrocampo. Il primo è quello di Francelino Matuzalem della Lazio, che è anche l’affare low cost cui si sta lavorando sotto traccia da tempo, l’altro è una vecchia fiamma ovvero Luca Cigarini. Su Matuzalem, da tempo in rotta con il club biancoceleste e che comunque non rientra nel progetto tecnico di Pektovic, si registra anche l’interesse del Palermo.



Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.