Mezzo passo falso del Foggia nel derby col Nardò

lunedì 26 novembre 2012

di Mario Schena
FOGGIA - Profumo di derby e vecchi ricordi legati ad un campionato di serie C2 di qualche anno fa. Foggia e Nardo' si ritrovano allo Zaccheria con opposti obiettivi. I rossoneri, che hanno finalmente l’organico al completo ad eccezione del senegalese Niang non convocato per pubalgia, cercano la vittoria per non allontanarsi troppo dalle zone alte della classifica, il Nardo' per portare a casa almeno un punto per non scivolare troppo in basso. Foggia subito all’attacco e permanentemente nella meta' campo del Nardo', ma sono i salentini ad essere per primi pericolosi con un'incursione in area di Corvino che costringe Mormile alla respinta di piede. Il Foggia spinge, ma la sua manovra e' lenta e permette ai ragazzi di Renna di riuscire a coprire bene gli spazi. Il Foggia colleziona una lunga serie di calci dalla bandierina sugli sviluppi di uno dei quali Quinto tira forte dal limite ma trova sulla traiettoria la testa di Antico che devia fuori il pallone. Sugli sviluppi di un calcio di punizione Giglio ci prova di testa, ma la mira e' sbagliata. 
Il Foggia e', come gia' sottolineato, troppo lento lezioso ed a volte irritante e come spesso accade nel calcio, passa in vantaggio chi meno lo merita e così accade che i salentini segano in chiusura di tempo con Corvino che come in apertura di tempo si incunea in area e questa volta con un tocco di punta trova il gol piazzando il pallone vicino al palo alla destra del portiere rossonero. Non accade nulla nei due minuti di recupero concessi e il Foggia va negli spogliatoi per la prima volta accompagnato dai fischi del suo pubblico, mentre sugli spalti fanno festa il centinaio di tifosi salentini giunti da Nardo'. La ripresa, ovviamente, mostra un Foggia che carica a testa bassa la retroguardia salentina, ma la squadra di Padalino manovra troppo per vie orizzontali permettendo alla squadra di Renna di chiudere per tempo tutti i varchi utili. La retroguardia del Nardo' sembra un muro sul quale le folate offensive del Foggia si infrangono costantemente ed in maniera ovviamente improduttiva. Padalino inserisce anche Antonio La Porta portando il suo attacco a tre punte. Al ventesimo in contropiede il Nardo' ha una grandissima occasione per raddoppiare, ma la retroguardia del Foggia compie due miracoli prima con Loiacono che salva la rete con un intervento in spaccata e poi sul colpo di testa di De Razza e' Mormile in tuffo ad evitare il gol. Il Foggia non si arrende e va al tiro prima con Ferrante e poi con La Porta, ma entrambe le conclusioni terminano di poco fuori. Anche la dea bendata volta le spalle al Foggia quando la gran conclusione di Agnelli da fuori area si stampa sulla traversa. Piove sul bagnato, il capitano del Foggia, Agnelli, accusa un problema muscolare, chiama il cambio e viene sostituito da La Torre. I minuti passano e per il Foggia si fa sempre più' difficile arrivare alla conclusione. Affiora la stanchezza a discapito della lucidità'. L'assedio e' sterile ed il Foggia continua a provarci solo dalla distanza, ma con scarsa precisione. Quando pero' ormai non ci credeva più' nessuno La Porta trova il varco giusto per battere Mirarco sparando un forte rasoterra all'interno dell'area che trova il giusto spazio per finire in porta. Quattro i minuti di recupero assegnati, ma il risultato non cambia. 
Brutto Foggia e discreto Nardo' decisamente ben messo in campo. Ora alla luce di questo pareggio per i rossoneri si fa distante anche la zona play-off, urgono per la compagine rossonera rinforzi, altrimenti anche i play-off potrebbero sfumare..










Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.