Coppa Italia Regionale di Serie C: New Team bagnata, New Team Qualificata!

giovedì 29 novembre 2012

Lavinia Di Meo
di Redazione
(fonte Ufficio Stampa New Team)
NOCI- La New Team Noci si qualifica per le Final Four di Coppa Italia Regionale di Serie C 2012/13 di calcio a 5 femminile, superando in trasferta per 8-1 lo Stone Five Martina, nella III giornata della II fase. 
Una partita disputata sotto una pioggia incessante su un campo ai limiti della praticabilità, in equilibrio per un quarto d'ora e poi dominata dalle nocesi, abili a sfruttare le pecche difensive delle padroni di casa, ma soprattutto la migliore forma atletica. 
Quiete ritrova Stefania Tutino, mentre tiene a riposo precauzionale Viviana Sportelli, comunque in panchina con le compagne. L'inizio è di marca nocese con Pontrelli a sfiorare per due volte il vantaggio, che, invece, arriva al 6' su calcio di rigore realizzato da Mansueto ed assegnato per un fallo di mani in area di Mele su azione di calcio d'angolo. Il campo è pesante, il lato delle panchine è una grande pozzanghera e le aree in alcuni punti non sono da meno: il gioco ne risente e gli errori aumentano. Al 12' lo Stone Five pareggia con Calabrese che approfitta di un errore della difesa della New Team sulla trequarti per battere Pedde. La New Team c'è, colpisce un palo con Di Meo ed al 23' torna in vantaggio, ancora con Mansueto, che ruba palla a Laneve, percorre in solitaria la metà campo avversaria e infila il pallone tra le gambe di Eletti in uscita. Lo Stone Five non reagisce e la New Team lo punisce: l'incrocio dei pali colpito da capitan Tinelli è il preludio al gol di Tutino, il palo di Mansueto quello all'1-4 di Di Meo, risultato sul quale si chiude il primo tempo. 
La ripresa inizia con un po' di ritardo per i problemi legati alla pioggia, ma la New Team si fa trovare pronta e in dieci minuti mette il punto sulla partita e chiude il discorso qualificazione con altri due gol di Mansueto, che fanno quattro personali, e due di Vania Sportelli. Al 40' è 1-8. L'intensità della partita cala, così come la pioggia, Quiete dà spazio a tutte le giocatrici a disposizione ed i restanti minuti, con la New Team più volte pericolosa, sono solo di attesa per festeggiare la qualificazione alla Final Four di Coppa Italia Regionale. 
La New Team affronterà in sede e data ancora da definire il Salinis, la Don Tonino Bello Molfetta e l'Effe.Gi. Castellana Grotte. 
Proprio l'Effe.Gi. sarà anche il prossimo avversario in campionato: la New Team sarà impegnata domenica pomeriggio alle 16:00 presso il Polivalente Tensostatico di Castellana Grotte. In palio c'è il primo posto in classifica di un campionato che dopo tanti anni non ha ancora un unico padrone. 

Coppa Italia Regionale Serie C femminile 2012/13 

II fase – III giornata 

Stone Five Martina – New Team Noci 1-8 [1-4] 

Stone Five Martina: Iurlaro, Eletti; Laneve, Giacovelli, Giudici, Calabrese, Mele, Di Gioia, Carrieri, Zingarelli. All.: Abbracciavento. 

New Team Noci: Pedde; Miccolis, Losavio, Tutino, Tinelli, Gigante, Sportelli Viviana, Mansueto, Di Meo, Sportelli Vania, Pontrelli, Pace. All.: Quiete. 


Reti: 6' Mansueto, 12' Calabrese (M), 23' Mansueto, 30' Tutino, 30'+1' Di Meo; 32' e 33' Mansueto, 38' e 40' Sportelli Vania. 

Ammonite: Mele; Di Meo. 

Espulse: nessuno. 

Falli: 2-2; 1-3. 






Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.