Campionato Promozione gir. A, Sudest: Petaroscia-Colella, espugnata Castellana

lunedì 12 novembre 2012

Carrassi
di Redazione
(fonte Ufficio Stampa Sudest)
CASTELLANA- La Sudest riscatta il pari interno di sette giorni fa espugnando il fortino del Castellana, mai violato questa stagione. Si gioca in un Azzurri d'Italia sferzato dal forte vento. D'Ermilio schiera un inedito 3-4-3 con Giacomo De Giosa e Lettieri larghi sulle fasce. Nel Castellana di Mangialardo, parte dalla panchina De Tommaso mentre Nicola Pinto e Laneve supportano Valerio Pinto in attacco. La prima azione è di marca dorata. Petaroscia semina subito il panico nella retroguardia di casa e serve Salvati il cui tiro è deviato dalla difesa. I padroni di casa si fanno insidiosi con una punizione di Angelillo ben protetta da Girolamo. Al 11', Lettieri crossa per Salvati che prima non trova l'aggancio con la sfera poi si fa ribattere da Frascati. Il Castellana ci prova con Valerio Pinto la cui rasoiata si stampa sul palo. La risposta della Sudest si concretizza con una velenosa punizione di Mastrolonardo smanacciata in angolo da Ventrella. Alla mezz'ora Mangialardo perde Laneve per infortunio. Subentra l'ex Altamura, Alessio De Tommaso. Al 34' su punizione di Mastrolonardo, la barriera alza troppo i gomiti e Montaruli assegna il calcio di rigore. Dal dischetto Ventrella ipnotizza Colella che sulla ribattuta manda sul palo. La botto seguente di Petaroscia viene miracolosamente respinta. In un primo momento viene assegnata la rete, poi viene segnalato un fallo in area a favore del Castellana. Prima del break, su cross di De Tommaso, Ricci sfiora l'autorete spedendo la sfera sull'incrocio dei pali. Nella ripresa, la Sudest si presenta con Carrassi. I padroni di casa tuttavia creano subito grattacapi in area dorata, ma Mastrolonardo salva in extremis. Poi ci prova Gentile la cui conclusione termina abbondantemente sopra la traversa. E' l'ultimo squillo di gara dei biancazzurri. La Sudest conquista metri di campo e costringe i biancazzurri alla difensiva. Prima su punizione di Mastrolonardo, la difesa di casa rischia il pasticcio con una clamorosa autorete. Poi Petaroscia s'invola verso la porta, serve Carrassi sul cui cross la girata di Salvati è smorzata da Frascati. Al 16', la Sudest fa tutto di prima, Petaroscia penetra in area ma il diagonale sibila il palo. Alla mezz'ora, le api legittimano la supremazia territoriale. Sugli sviluppi di una punizione, Mastrolonardo raccoglie la respinta di Lettieri. L'inserimento di Petaroscia è perfetto e i dorati sbloccano il parziale. Un minuto dopo, Salvati addomestica in area ma la conclusione è troppo angolata. Al 35', arriva il raddoppio. Colella lascia partire una palombella dal limite dell'area che inganna Ventrella. Per l'esterno dorato, settimo sigillo in stagione. La reazione dei biancazzurri non perviene. Nel finale Carrassi sfiora il tris in sforbiciata. Il Castellana ci prova con lunghi lanci ben respinti da Girolamo. 

Riscatto immediato della Sudest dopo il mezzo passo falso col Celle. Vittoria e punti fondamentali contro un Castellana, sempre vittorioso tra le proprie mura. In graduatoria le api allungano a +5 sulle inseguitrici. Domenica al Comunale di Adelfia, arriva il Gargano Calcio.


(sintesi del match)



TABELLINI 

CASTELLANA - SUDEST F.C. 0-2 

CASTELLANA (4-3-2-1): Ventrella; De Tullio, Demola, Angelillo, Di Tullio; Frascati, Miccolis, Gentile; Pinto N. (10' st Daddato), Laneve (30' pt De Tommaso); Pinto V. A disp.: Schettini, Mancini, Candeloro, Antonicelli, Lovece. All.: Mangialardo 

SUDEST F.C. (3-4-3): Girolamo; Blonda, Lettieri, Clementini; Ricci, Mastrolonardo, De Giosa D., De Giosa G. (1' st Carrassi); Salvati (34' st Lisco), Colella (44' st Nasca), Petaroscia. A disp.: Fanelli, Fazio, Cramarossa, Tisti. All.: D'Ermilio 

ARBITRO: Montaruli di Molfetta coadiuvato da D'Onofrio e Scoppio di Molfetta 

MARCATORI: 32' st Petaroscia (S), 35' st Colella (S) 

NOTE: giornata nuvolosa con forte vento, terreno in erba artificiale. Spettatori: 50 circa. Ammoniti: Demola (C), Angelillo (C), Gentile (C); Ricci (S), De Giosa D. (S), Colella (S), Lisco (S). Recuperi: 2' pt; 4' st. Al 37' pt Colella (S) si fa parare un calcio di rigore 





Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.