Calciomercato Inter: impossibile scambio Sneijder - Boateng. Probabile destinazione Premier League

venerdì 30 novembre 2012

di Redazione
MILANO - Sarà il tormentone di calciomercato dell’Inter il futuro di Sneijder. Nonostante l’apertura di Moratti, che ha cercato di smussare i toni polemici (anche per evitare accuse di mobbing) spiegando che il giocatore è fuori solo per scelta tecnica e che gli verrà dato il tempo necessario per riflettere sull’ipotesi di spalmare l’ingaggio, sembra sempre più una guerra fredda quella dell’olandese con il club nerazzuro. Il termine gelo rende bene l’idea di come siano ora i rapporti e la soluzione più probabile a questo punto sembra il divorzio. Ne è convinto anche il noto procuratore Dario Canovi. Sneijder è destinato a lasciare l'Inter, vuoi per la situazione che lo vede coinvolto vuoi perché forse il destino del calcio italiano è quello di diventare un esportatore. E' questo il pensiero espresso da Canovi, come si legge su Internews: “Qualcuno a gennaio andrà via, a cominciare da Sneijder, io credo che ormai il calcio italiano purtroppo, sia destinato ad esportare i calciatori importanti più che a importarli, e purtroppo è una previsione che si sta avverando e che è anche abbastanza facile". Canovi definisce poco plausibile l'idea di uno scambio tra l'olandese e Kevin-Prince Boateng col Milan: "Non credo che il Milan sia disposto a sobbarcarsi un salario da 6 milioni di euro, per gli stessi motivi per cui l’Inter sta cercando di spalmare l’ingaggio dell’olandese, e il Milan si ritroverebbe con gli stessi problemi dei cugini, in vista anche delle cessioni che il club di via Turati ha fatto per gli stessi motivi, l’ingaggio"

Secondo il tabloid londinese Metro, il fantasista d continua invece ad essere un pallino dell'ex tecnico dei nerazzurri Roberto Mancini, che già in questi anni ha fatto due tentativi per portarlo al City. Stavolta l'Inter accoglierebbe a braccia aperte la proposta che arriva da Manchester: 15 milioni di sterline (18,5 milioni in euro) pronti ad entrare nelle casse. Voci che se appurate farebbero tutti contenti, ma che ad oggi non trovano riscontri concreti.








Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.