Calciomercato Inter: Alvarez in partenza. Argentina, Spagna o scambio con Walcott?

mercoledì 21 novembre 2012

Ricky Alvarez
di Redazione
MILANO - Ricky Alavarez, talento argentino mai sbocciato in nerazzurro, ma appetito da numerose squadre europee e sudamericane potrebbe partire. A gennaio molto probabilmente il fantasista nato a Buenos Aires lascerà Milano, e l'ultima idea riportata da fonti inglesi è quella di un possibile scambio con l'esterno dell'Arsenal Theo Walcott.
Piedi dolci ma lentezza esasperante, l'argentino si è mostrato inadatto al calcio italiano: Alvarez è un giocatore molto più adatto a campionati con caratteristiche diverse, quali quelli sudamericani, dov'è esploso, o la Liga. Non a caso dagli studi di SportItalia, Lorenzo Amoruso ha raccontato a proposito di un possibile ritorno in Argentina per Ricky Alvarez: "E' una situazione che si potrebbe sviluppare. L'Inter potrebbe cedere Ricky Alvarez al River Plate per arrivare ad un difensore, Pezzella". Altra pista finora battuta è stata quella dell'Espanyol, anche se Ramon Planes, direttore sportivo del club catalano, ha negato l'esistenza di un contatto con l'Inter per il prestito del calciatore a gennaio: "Certo, siamo rimasti soddisfatti dell'esperienza con Coutinho, e siamo contenti di avere ora tra noi Samuele Longo, ma ciò non significa che puntiamo a prendere tutti in prestito tutti i giocatori dell'Inter. Tutto è possibile, ma al momento non sono in corso trattative in merito"
Theo Walcott

Tuttavia l'Inter, per la prossima riapertura del calciomercato, ha altre mire, sfruttando il desiderio di cambiare aria di Theo Walcott. Il 23enne giocatore non ha ancora rinnovato il proprio contratto con i Gunners, in scadenza nel giugno prossimo, per questo è probabile che a gennaio Walcott verrà messo sul mercato, proprio per poter recuperare qualcosa dalla sua cessione. L'Inter è da tempo sulle tracce del giocatore, che è sempre piaciuto moltissimo sia a Branca sia al Presidente Moratti e sta pensando ad uno scambio, alla pari, fra i due talenti. Ovviamente sulla carta i due giocatori non hanno lo stesso valore di mercato, ma bisogna considerare il fatto che Walcott, come detto, sarà libero da giugno, e dunque a gennaio non potrà essere valutato più di 3-4 milioni di euro.




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.