Bunseliga, decima giornata: Schalke e Borussia con la testa alla Champions. Il Bayern ringrazia ed allunga

martedì 6 novembre 2012

L'esultata di Roberto Firmino dell'Hoffenheim
di Giovanni Sgobba
BERLINO- Schalke contro Arsenal e Borussia Dortmund nella tana del Real Madrid. No, non abbiamo sbagliato: il titolo parla di Bundesliga, ma non possiamo non partire da questi due delicatissimi match per spiegare l'ultimo turno in Germania. Le due squadre tedesche si giocano un'ampia fetta di stagione nel prossimo turno di Champions e l'idea di fallire è talmente ingombrante che ha offuscato mente e gambe nel sabato di campionato. Nonostante fossero scesi in campo gli 11 titolari, come si dice in questi casi, la testa era da tutt'altra parte. 

Lo Schalke esce sconfitto dalla trasferta contro l'Hoffenheim, dopo una partita rocambolesca terminata 3-2. Botta e risposta con i padroni di casa in vantaggio per 2 volte (prima Volland, poi Firmino), i "blau" di Germania hanno prontamente risposto con i pareggi prima di Neustadter e poi con Uchida al 82'. Punto che sembrava ormai in saccoccia ma Schipplock realizza la rete del 3-2, dopo essere subentrato da poco più di un minuto. Ottima prestazione anche del portiere Tim Wiese, ex Werder Brema, in giornata di grazia. La squadra di Stevens si blocca al secondo posto con 20 punti, ma non viene scavalcata dall'Eintracht di Francoforte che non va oltre un misero 1-1 interno con il Furth, fermandosi anch'essa a 20 punti.

Se Atene piange, Sparta non ride. E così l'altra squadra del bacino della Ruhr, il Borussia Dortmund, si inceppa allo Signal Iduna Park e rimedia uno sterile 0-0 contro lo Stoccarda. Difficile dire se stavano pensando a Mourinho, la volontà l'hanno messa, il gioco anche, ma lo Stoccarda è la loro bestia nera e su questo c'è poco da girarci attorno: è dal 2008 che i gialloneri non vincono, ma questo pareggio sa molto di ritiro anticipato: 11 punti dalla vetta...possibile rimontare?

“L’Amburgo mi è simpatico, ma purtroppo per loro abbiamo appena perso…”.parola di Uli Hoeness, presidente del Bayern Monaco, che durante la vigilia del match contro l'Amburgo non ha usato ghirigori linguistici. Dopo l'inaspettata sconfitta interna contro il Leverkusen, i 3 punti, diventavano quasi un obbligo.
Detto-fatto, secco 0-3 e conquistata anche la città-stato nel Nord della Germania. Tutto talmente liscio (reti di Schweinsteiger, Muller e Kroos), che le continue prove opache di Javi Martinez non stanno scandalizzando...della serie "Finché dura siamo a galla"


I risultati della decima giornata:


EINTRACHT FRANCOFORTE-GREUTHER FURTH 1-1 [1' Meier (E), 53' Stieber (G)]

BORUSSIA DORTMUND-STOCCARDA 0-0 


HANNOVER-AUGSBURG 2-0 [26' Diouf, 85' Stindl] 

HOFFENHEIM-SCHALKE 04 3-2 [13' Volland (H), 37' Neustadter (S), 67' rig. Firmino (H), 82' Uchida (S), 91' Schipplock (H)]


BORUSSIA MONCHENGLADBACH-FRIBURGO 1-1 [49' De Camargo (N), 77' rig. Caligiuri (F)]


NORIMBERGA-WOLFSBURG 1-0 [76' Gebhart] 

AMBURGO-BAYERN MONACO 0-3 [40' Schweinsteiger (B), 48' Muller (B), 53' Kroos (B)] 

BAYER LEVERKUSEN-FORTUNA DUSSELDORF 3-2 [16' Sam (B), 40' Nando Rafael (F), 41' Schurrle (B), 66' Castro (B), 86' Bodzek (F)] 


WERDER BREMA-MAINZ 2-1 [11' Hunt (W), 64' Szalai (M), 85' Hunt (W)]





Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.