Tifo senza confini: farà 1.150 km in bici per vedere il Partizan a San Siro

mercoledì 17 ottobre 2012

di Giovanni Sgobba
BELGRADO-
Cosa non si fa per amore....verso la propria squadra?! Dragan Sibalic, serbo e tifoso del Partizan, ha deciso di supportare la sua squadra in trasferta in maniera alquanto singolare. E' partito, infatti, in bicicletta da Belgrado direzione Milano, dove spera di arrivare il 24 ottobre, alla vigilia dell'incontro di Europa League fra Inter e Partizan, valido del il terzo turno del gruppo H.
1.150 km, pedalare passando attraverso l'Ungheria e la Slovenia, in nove giorni, in tempo per vedere l'allenamento dei giocatori del Partizan sul manto verde di San Siro.

''Volevo fare qualcosa di originale per sostenere la mia squadra contro l'Inter. Sono tifoso del Partizan da quand'ero bambino, e voglio ringraziare la direttrice marketing della società Snezana Filipovic e la compagnia Adidas, che mi hanno aiutato nella realizzazione di quest'idea'', ha detto Dragan, che lavora a un Parking Service a Kraljevo, citta' della Serbia centrale a sud di Belgrado.

Quando il tifo non conosce confini...





Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.