Calcio a 5F, Serie A: Splendido Statte a Salandra. "Manita" all'Ita da parte della capolista

lunedì 22 ottobre 2012

di Redazione
(fonte Ufficio Stampa Real Statte)
SALANDRA (MT)-Vince e convince ma soprattutto piace nel modo di giocare in crescita. L’Italcave Real Statte conferma il primato a Salandra con una prestazione superlativa che dimostra tutto il suo valore in una partita dominata dal primo all’ultimo minuto. Si sblocca Susy Nicoletti, tripletta per la pivot di Parabita, dedicata al suo padre recentemente scomparto. A segno ancora Moroni e poi Dipierro, autrice anche dell’assist in occasione del primo gol di Nicoletti.

IL MATCH- Lo Statte parte con Margarito, Convertino, Nicoletti, Moroni e D’Ippolito. Il Salandra risponde con Lucia Gelsomino, Monaco, Fragola, Pinto e De Vita. Pochi secondi e Fragola può sbloccare la gara ma il suo tiro finisce sul fondo. Al quinto la risposta dello Statte: pallonetto provato da Convertino in piena area di rigore ma il portiere di casa è bravo a fermare la 6 ionica. Passano due minuti e il vice campione d’Italia ha ancora la palla del vantaggio ma il tiro viene rimpallato. Ancora 20 secondi e il vantaggio si concretizza: rinvio di Margarito, imprecisa Gelsomino, Moroni fissa il tap-in vincente. L’uno a zero vede lo Statte conquistare l’intero parquet con un Salandra che non riesce a reagire. Moroni prova a raddoppiare: discesa tutta di suola sulla fascia, palla per Nicoletti che serve sul secondo palo D’Ippolito, il capitano manca l’impatto. Nicoletti a metà periodo calcia poco dopo la metà calmo dopo un recupero difensivo, palla alla sinistra del portiere. Ancora la dieci rossoblù incontenibile serve una palla profonda per Convertino che per poco non realizza il 2-0. Ma il gol è nell’aria e la neo entrata Dipierro lancia in profondità Nicoletti, tocco sotto e gol meritatissimo. Due minuti dopo Moroni tiene palla, serve Dipierro in corsa che perfettamente calcia in diagonale realizzando il 3-0. Instancabile Moroni: dopo l’assist del 3-0 tenta la conclusione da fuori che finisce sul fondo di pochissimo.

Nella ripresa l’Ita prova a reagire. Tacco di De Vita ma Margarito è attenta. Risposta immediata del Real: Nicoletti dona palla alta a D’Ippolito che controlla col sinistro e calcia di destro, parata. Ancora D’Ippolito tira in piena area, sfera daccapo fuori. Col passare dei minuti le rossoblù contengono bene e provano a ripartire, il Salandra non trovando il gol si intestardisce con azioni dei singoli che non vanno a buon fine così come al nono quando Sangiovanni, di punta, e De Vita, a giro, non trovano il bersagli grosso. E in ripartenza Nicoletti, servita da Moroni, colpisce in pallonetto Gelsomino per la quarta volta. Due minuti dopo è Nicoletti che, con un colpo da biliardo, colpisce il palo interno e insacca il definitivo 5-0. La partita finisce qui con Castellano che sul finale per due volte non riesce a superare Di Biase entrata in campo al posto di Gelsomino. Grandissima l’accoglienza per la 27 locale nella sua città natale. Un successo meritato in vista della gara contro il Cus Palermo al Curtivecchi.

MARZELLA: "POSSESSO PALLA E GOL DI PREGEVOLE FATTURA. STATTE IN CRESCITA" 
Felicità Marzella. Il tecnico squalificato strizza l’occhio al suo gruppo alla fine della gara cui ha dovuto assistere in tribuna. “Le ragazze hanno disputato una bella partita contro una squadra che a inizio stagione si è candidata ad entrare nei playoff. Nonostante le assenze di Pedace e Bianco (a riposo precauzionale) ho avuto risposte positive sotto tutti i punti di vista, soprattutto caratteriale e della gestione del gioco. Sono stato contendo dell’ottimo possesso palla e, come avevo espresso nel pregara, speravo di poter salire di rendimento in quell’ipotetica scala che è la nostra stagione. Se poi analizziamo i modi in cui sono arrivate le marcature, ho visto gol di pregevole fattura che hanno entusiasmato l’intero pubblico accorso a vederci. Domenica ci aspetta un’altra partita importante e in questa settimana lavoreremo sodo e con tanta umiltà per continuare a migliorarci in modo da arrivare preparati al match contro il Cus Palarmo” .

TABELLINO 

ITA FERGI MATERA SALANDRA – ITALCAVE REAL STATTE 0-5 (primo tempo 0-3)

MARCATORI: pt 7’ 20’’ Moroni, 15’ 30’’ Nicoletti, 18’ Dipierro; st 9’ 40’’ Nicoletti, 12’ 10’’ Nicoletti

ITA FERGI MATERA: Di Biase, Monaco, Fragola, L’Assainato, Madonna, Pinto, Gelsomino Laura, Campanile, Gelsomino Lucia, Quarta, De Vita, Sangiovanni. All Sergiano

ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Della Corte, Blasi; Russo, Dipierro, Convertino, D’Ippolito, Nicoletti, Bianco, Marangione, Moroni, Castellano. (Marzella squalificato)

ARBITRI: Magliulo (Caserta), Vocca (Battipaglia) CRONO: Rosati (Cra Basilicata)

AMMONITE: Convertino (RS) DeVita (I)

SPETTATORI: 500 circa di un 150 provenienti da Statte




Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.