Calcio a 5F, Serie A: Real Statte - Cus Palermo 6-1. Poker di vittorie e testa della classifica

lunedì 29 ottobre 2012

di Redazione
(fonte Ufficio Stampa Real Statte)
STATTE(TA)- Uno Statte determinato, forte e desideroso di confermare il buon inizio di stagione si conferma contra il Cus Palermo. Finisce 6-1 contro il Palermo con le doppiette di Moroni e Nicoletti. A segno anche Dalla Villa (all’esordio) e Margarito. Italcave che resta in resta in testa al girone C di serie A e domenica prossima affronterà una delle capolista, ossia il Parrocchia Ganzirri Messina.

IL MATCH- Lo Statte parte con Margarito, Convertino, D’Ippolito, Nicoletti e Moroni; risponde il Palermo con D’Amico, Amato, Alesso, Sicilia, Piccolo.
Parte meglio il Cus anche se Moroni dopo nemmeno un minuto riscalda le mani di D’Amico. La risposta è di Convertino che perde palla in difesa, Alessi prova il diagonale ma Margarito para di piede. Punizione dal limite per il Palermo al quinto, ancora l’estremo ionico non si lascia sorprendere e respinge. Capovolgimento di fronte e Nicoletti, prima, Moroni, poi, e Convertino, alla fine, non riescono a portare avanti lo Statte. Ma al settimo il vantaggio arriva con un missile terra-aria di Moroni che si spegne sotto la traversa. Stupendo il gol, altrettanto l’azione alla riprensa del gioco con Dalla Villa che serve Nicoletti ma il raddoppio non arriva. Moroni decide di voler riprovare ma all’incrocio dei pali la sfera non decide di entrare. Al tredicesimo ancora Dalla Villa serve in profondità sulla sinistra Nicoletti, appena dentro l’area esterno destro sul palo. La sfortuna finisce al sedicesimo: Dalla Villa prende palla sulla mediana, salta due avversaria e piazza una puntata nell’angolino destro di D’Amico. Passa un minuto e lo Statte guadagna una punizione dal limite, Moroni prende la mira e piazza un destro fortissimo che gonfia nuovamente la rete.

Nella ripresa, dopo un paio di occasioni per parte, arriva il 3-1: Moroni perde palla in difesa, Viscuso riesce a insaccare nonostante l’uscita di Margarito. Lo Statte riesce a contenere un Cus che prova a far male all’Italcave ma le vice campionesse d’Italia pian piano macinano gioco e trovano i gol che chiudono la gara. All’ottavo Nicoletti sfrutta un rilancio lungo di Margarito e una respinta corta di D’Amico che porta il punteggio sul 4-1. Poi Dalla Villa serve in profondità Nicoletti e questa insacca. Poco dopo il decimo minuto rinvio con le mani di Margarito, palla deviata da D’Amico che finisce in rete. Primo gol in campionato per il portiere stattese che replica la marcatura della scorsa stagione con la Jordan. La partita finisce a due minuti dalla fine con Russo che, appena entrata, centra il palo alla destra di D’Amico. È la quarta vittoria consecutiva per lo Statte atteso dalla trasferta di Messina contro il Parrocchia Ganzirri.


MARZELLA: ‘BELLA PARTITA, CRESCIAMO IN MANIERA COSTANTE’ 

Ritorno in panchina vincente per Tony Marzella. Il tecnico dell’Italcave così commenta il successo contro le siciliane del Palermo. “Sapevamo che affrontavamo un avversario di valore che nella scorsa stagione è stata una delle migliori difese del campionato e riuscire a colpirla per ben 6 volte è sicuramente un gran bel segnale. Hanno confermato di essere una squadra di buon livello e, quindi, il nostro successo assume un valore importante. Ho visto un gruppo che ha cercato e voluto questa vittoria, disputando un buon livello di gioco che vedo sempre più in crescita. L’innesto di Dalla Villa, completa una formazione che sta lavorando e deve lavorare per migliorare. Non ci specchiamo, anzi. Ripartiamo con maggior vigore in questa settimana in vista della gara contro il Messina, una formazione che quest’anno, dopo il ripescaggio, sta facendo bene. Ci godiamo questi 12 punti, conquistati contro due matricole e altrettante buone formazioni. La strada è giusta, dobbiamo proseguire con umiltà e determinazione”.


TABELLINO

ITALCAVE REAL STATTE-CUS PALERMO 6-1 (primo tempo 3-0)

MARCATRICI
: pt 7’ 10’’ Moroni (S), 15’ 10’’ Dalla Villa (S), 16’ 20’’ Moroni (S); st 4’ 40’’ Viscuso (P), 8’ 16’’ Nicoletti (S), 9’ 24’’ Nicoletti (S), 10’ 08’’ Margarito (S).


ITALCAVE REAL STATTE: Margarito, Della Corte, Blasi; Russo, Dipierro, Convertino, D’Ippolito, Nicoletti, Marangione, Moroni, Dalla Villa, Castellano. All. Marzella

CUS PALERMO: Alessi, Amato, Bruno, Buccellato, Cannici, Caserta, D'Amico, Fucarino, Galante, Maranzano, Piccolo, Plano, Riella, Scalici, Sicilia, Tusa, Viscuso. All. La Bianca

ARBITRI: Ursetta (Catanzaro), Paolicelli (Bernalda). CRONO: Buzzacchino (Taranto)

AMMONITE: Piccolo (P), Dalla Villa (S)

NOTE: gara a porte chiuse, un minuto di raccoglimento a inizio gara per la scomparsa del militare italiano





Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.