Crotone: emozioni di … “rigore” per il Bari

domenica 23 settembre 2012

di Rino Lorusso
CROTONE - Ancora una volta, i galletti biancorossi, aiutati dalla dea bendata, mettono a dura prova la resistenza coronarica dei propri tifosi, regalando un altro finale da brividi. Infatti, dopo il rocambolesco pareggio di Varese, ecco un altro incredibile pareggio allo Scida di Crotone, grazie al rigore parato da Eugenio Lamanna, allo scadere dei tre minuti di recupero accordati dall’arbitro, al termine di una partita avvincente, tra due squadre che confermano l’ottimo stato di salute.
La cronaca- L’arbitro Pairetto, con le squadre pronte in campo, dà il via per il minuto di raccoglimento in ricordo dell'ex presidente del Coni Arrigo Gattai. Fischio d’inizio e Ciano, dopo una manciata di secondi, incrocia fuori, di poco,  alla destra della porta difesa da Lamanna. Risposta del Bari al 3’: incornata di Ceppitelli, imbeccato da Bellomo,  ma Concetti alza sulla traversa. Poi, è la volta di Iunco che, servito da Sciaudone, alza di poco sulla traversa. E’ ancora il Bari a rendersi pericoloso con Bellomo al 23’ che sfiora la porta avversaria lambendo il palo alla sinistra di Concetti. Al 31’ e 35’ Crotone vicino al gol rispettivamente con Torromino e Ciano (tiro dalla distanza che colpisce la traversa con il portiere ormai battuto). Al 40’, all’ennesimo capovolgimento di fronte del Crotone, pronta la respinta di Lamanna, in tuffo, su colpo di testa di Eramo. L’ultimo sussulto del primo tempo è del Bari che, al 44’, colpisce con Claiton di testa ma non trova la porta.
La ripresa, caratterizzata da un ritmo più lento, è meno avvincente, ma non priva di emozioni. E’ del Bari la prima occasione: Bellomo al 52’ scarica un destro dalla lunga distanza e colpisce la traversa. Da quel momento in poi solo un paio di situazioni pericolose per parte fino al 92’ quando, una ingenuità di Defendi (atterramento di Calil), costringe l’arbitro a fischiare un rigore a favore del Crotone con relativa espulsione del calciatore.  Ormai sembra quasi inevitabile pensare alla prima sconfitta del Bari nel campionato. Calil, pronto dal dischetto, attende il fischio dell’arbitro. Breve rincorsa e tiro, ma Lamanna, bravo e lucido fino alla fine, “dice di no” ( tuffandosi alla sua destra e respingendo la sfera) all’attaccante brasiliano e sigilla il risultato sul meritato pareggio, come ha confermato lo stesso Torrente a fine gara .  
Fine gara – Continua, quindi, la serie positiva del Bari che, dopo cinque giornate, è ancora imbattuto. Quattro i punti in classifica ( che sul campo ne ha conquistati undici ) e prima giornata senza marcature. Una partita ben giocata dal Bari che mostra autorevolezza anche in trasferta, con giocate palla a terra (quasi mai con lanci lunghi),  dimostrando sicurezza e personalità. Ma, l’uomo del giorno, è senza dubbio il portiere del Bari Lamanna che, con la sua prodezza, fa fare un altro passo avanti in classifica, importante per raggiungere l’obiettivo dichiarato ad inizio stagione: la salvezza.
FORMAZIONI:
CROTONE (4-2-3-1) – Concetti; Correia, Vinetot, Abruzzese, Mazzotta; Eramo (33' st Addae), Galardo; Torromino (42' st De Giorgio), Calil, Gabionetta; Ciano (22' st Pettinari).  In panchina: Caglioni, Migliore, Checcucci, Maiello.  Allenatore: Drago.  
BARI (4-3-3): Lamanna; Sabelli, Ceppitelli, Claiton, Polenta; Sciaudone, Romizi, Bellomo (37' st Defendi); Galano  (33' st Albadoro), Caputo, Iunco.  In panchina: Pena, Borghese, Grandolfo, Gonzalez, Aprile.  Allenatore: Torrente
ARBITRO: Pairetto di Nichelino



Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.