Pato crede nel Diavolo

giovedì 2 agosto 2012

di Davide Colonna
MILANO - Nel firmamento rossonero, dopo mesi bui, torna a brillare la stella di Pato. Il fuoriclasse brasiliano, ora a Londra per disputare le Olimpiadi con la seleçao, sembra rivivere con entusiasmo il suo mestiere da calciatore dopo essersi messo alle spalle (definitivamente si spera) un incredibile susseguirsi di infortuni muscolari che lo hanno messo "fuori uso" per quasi un anno e una marea di gossip relativi alla sua storia d'amore con Barbara Berlusconi. Pato, che sta mostrando tutta la sua classe nella rassegna olimpica al fianco dell'altro fenomeno Neymar, torna a dire la sua anche sul Milan e lo fa con una convinzione che fa ben sperare i tifosi milanisti: "Ho avuto alcune proposte, anche da club brasiliani, ma io sono felice nel Milan. Ho un contratto in rossonero fino al 2014. Voglio giocare in Europa ancora per molto tempo, e nel Milan mi sento come a casa mia. Penso di rimanere e di prendere la maglia con il numero 9. Quando sono arrivato al Milan, il 9 era di Pippo Inzaghi. Presi il 7 che era di Sheva, in uscita. Ora che Pippo smette, avro' la possibilita' di giocare con il 9 che e' stato suo, di Weah e di Van Basten. Ho un affetto speciale per questo numero e spero che mi porti fortuna. Tutti coloro che l'hanno portato nel Milan, hanno segnato tanti gol".
Un Pato in forma anche ai microfoni, oltre che in campo, non è un caso. Ora che l'odiato Ibrahimovic è stato ceduto al PSG, anche l'autostima del Papero sembra tornata ai livelli di una volta e potrebbe essere proprio lui a non far sentire la mancanza dello svedese nel prossimo campionato e a far tornare il sorriso in casa rossonera, soprattutto tra i tifosi che non vogliono sentir parlare di "anno zero". Il brasiliano, ha tutti i numeri per fare una stagione strepitosa e se i suoi muscoli di cristallo gli permetteranno di esprimersi al meglio, potrebbe essere l'arma in più del Diavolo. Gol come quello segnato al Barcellona la scorsa stagione, non si dimenticano facilmente ed è quello il calciatore che vorremmo rivedere un po tutti in serie A.





Se questo articolo ti è piaciuto seguici su Facebook!









0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.