Il Bisceglie vince la Coppa Italia dilettanti

sabato 21 aprile 2012

di Massimo Lancianese
ROMA, 18 aprile 2012 -
Il Bisceglie conquista la Coppa Italia Dilettanti. E lo fa al termine di una finale vibrante e ricca di emozioni, disputata contro i toscani del Pisa Sporting Club. Decide il match la doppietta di un superbo Di Rito, autore di un gol per tempo. I ragazzi guidati da mister Ragno oltre ad aver messo le mani sul prestigioso trofeo, guadagnano l'accesso diretto alla Serie D. Per il Pisa invece, continua la sfortuna.
In ogni caso la 46ª edizione della Coppa Italia Dilettanti ha confermato di possedere un fascino inalterato, trovando nello Stadio Flaminio di Roma, seppur sovradimensionato per il pubblico presente, una cornice di grande prestigio. “Oggi abbiamo assistito ad una bella giornata di sport – ha affermato Antonio Cosentino, vicepresidente LND, accompagnato dal collega Benedetto Piras e dal segretario generale Massimo Ciaccolini – la Coppa Italia Dilettanti rappresenta un momento tra i più alti per il nostro movimento. La finale è stata onorata dal confronto di due squadre che si sono affrontate con coraggio, dando vita ad una sfida entusiasmante”.
Emozioni a non finire sugli spalti, con le due tifoserie che hanno colorato lo stadio. Da Bisceglie sono arrivati ben 1500 sostenitori, pronti a sostenere la squadra. La gara è stata preceduta dalla commemorazione di Piermario Morosini, il giocatore del Livorno scomparso, e dall’inno nazionale.
La gara è stata bella e frizzante: il Bisceglie è passato in vantaggio subito, dopo tre minuti, a seguito di un colpo di testa ben indirizzato dal bomber Di Rito a seguito di una punizione dalla trequarti.
Il Pisa ha trovato il pareggio al 3’ della ripresa grazie a Balestri, bravo a sfruttare l’incerta uscita del portiere del Bisceglie, Loiodice. La partita si infiamma e fioccano le occasioni da ambo i lati.
Alla fine è ancora Di Rito, con un gran gol, a siglare il definitivo 2 a 1 a favore dei pugliesi.
Gran gol quello del bomber che con un esterno destro all’incrocio ha messo il punto esclamativo su prestazione e partita. Il Pisa non ha saputo trovare il pareggio e si è dovuta arrendere. Onore comunque alla squadra toscana, capace di mettere in mostra un bel calcio.
Per il Bisceglie grande soddisfazione per un risultato storico e per la promozione in serie D.
Ora aspettiamo di vedere in azione la squadra in questo campionato!

BISCEGLIE 1913-PISA SPORTING CLUB 2-1

Bisceglie 1913 (4-4-2): Loiodice, Sabini, Di Bari, La Fortezza, Montrone (dal 41'st Ingrosso), Martinelli, Lo Grieco, Lorusso, Di Rito, Tenzone (dal 16'st Piscopo), Moscelli; a disp. Lella, Colella, Moretti, De Santis, Anaclerio; All. Ragno;
Pisa Sporting Club (4-4-1-1): Licciardi, Bugliani, Balestri, Brondi, Pagani, Rossi, Beltramme, Tamberi, Balestri F. (dal 24'st Alberti), Gori, Arricca; a disp. Pioli, Giacovelli, Baroni, Mazzuca, Colombani, Maccari; All. Roventini;
Arbitro: Ibrahim di Torino.
Reti: 3'pt Di Rito (B), 3'st Balestri (P), 38'st Di Rito.
Note: giornata di sole. Terreno in perfette condizioni. Spettatori 1700. Ammoniti Montrone (B), Arricca (P), Lorusso (B), Di Rito (B), Moscelli (B), Bugliani (P).







0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.