Premier League: Crollo del City in terra gallese. Trionfo dello Swansea e lo United sorride

lunedì 12 marzo 2012

di Giovanni Sgobba.
BARI- Ribaltone clamoroso in quanto inaspettato nelle zone alte della classifica del massimo campionato inglese. Una giornata che sarebbe dovuta passare quasi inosservata e senza scossoni, visto gli impegni sulla carta abbordabili per le due squadre di Manchester, ha invece registrato il sorpasso in testa dei Red Devils ai danni dei cugini del City. Si perché se lo United sbriga senza troppi patemi la pratica West Bromwich con la doppietta del solito Rooney, in Galles si assiste al trionfo del piccolo Swansea contro la superpotenza del City, grazie alla rete realizzata, a sette minuti dal termine, di Moore su cross di Routledge. I cigni gallesi, neopromossi in Premier League, giocano una partita dinamica che rasenta la perfezione, complice una squadra avversaria con poca spinta offensiva e priva dei difensori titolari, e hanno la possibilità di passare subito in vantaggio per un calcio di rigore, neutralizzato però dal portiere del City, Hart. I rossi di Manchester si portano a quota 67 punti, uno in più rispetto agli uomini di Mancini che oltre al danno della sconfitto, si trova dover gestire malumori all'interno dello spogliatoio, come testimonia la lite tra Balotelli e Tourè a fine primo tempo, e gli insulti di Barry durante la sua sostituzione.





0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.