Per il Bari oramai è "Si salvi chi può"...

venerdì 23 dicembre 2011

di Nicola Sciortino
BARI - E' partito in questi giorni il piano "salva Bari"; la situazione del Bari calcio oramai è più seria di quanto si pensasse. Non usa giri di parole Michele Emiliano, sindaco di Bari, affrontando lo spinoso argomento inerente al club biancorosso intervistato in questi giorni negli studi dell' emittente Telebari. Il rischio del fallimento grava ancora sul popolo biancorosso purtroppo. Il primo cittadino ha spiegato così i rapporti che intercorrono tra il progetto mirato a salvare il club e quello di rinnovamento del San Nicola. «Il calcio barese - spiega Emiliano - deve mettersi al passo dei tempi creando una società slegata dalla proprietà ed uno stadio polifunzionale. Le due idee possono viaggiare di pari passo, ma i problemi del Bari hanno scadenze più strette».
Il sindaco inoltre parla di eventuali interessamenti di imprenditori russi nell' affare dicendo: «Spesso ho prospettato ad importanti politici russi l’incredibile ritorno di immagine che si otterrebbe investendo nella città di San Nicola. Un’operazione che, avendo risvolti politici, è complessa. Tuttavia, non è detto che si tratti di un’opportunità impossibile. Ma nel frattempo dobbiamo muoverci sul territorio: il Bari non può e non deve scomparire». Secondo Emiliano quindi le sole trattative con una sola socieà per la vendita del club, la Meleam nel caso, non bastano a disimpegnarsi dalla faccenda fallimento per la famiglia Matarrese. Non è detto comunque che si possano aprire nuovi scenari per il futuro del Bari però come già detto. L'iniziativa di un pool di imprenditori, organizzato proprio dal sindaco Michle Emiliano e dall' assessore Sannicandro a tal proposito, dovrebbe poter costituire una società affidata a un pool di manager del settore calcio slegato dalla proprietà, capace di autofinanziarsi il più possibile e aperta in parte anche all’azionariato popolare. In pratica, ricalcando un po’ quello stile sconosciuto in Italia, ma largamente diffuso a livello europeo in campionati come la Liga spagnola e la Premiership inglese. Belle idee quindi che farebbero ben sperare una città che vive ormai soltatanto ore di attesa.




0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.