Ascoli - Bari: test importante per mister Torrente

lunedì 28 novembre 2011


di Nicola Sciortino
BARI - Tocca a mister Vincenzo Torrente il prossimo week-end dimostrare al pubblico dei tifosi con il suo Bari che una bella squadra come quella vista al Marassi in Coppa Italia non è stata solamente una magia, dove convinzione, geometrie, gol e forza nelle gambe si sono ritrovate tutte insieme come caratteristiche dominanti di un match giocato in maniera esemplare. Ci si aspetta ora quindi più continuità di gioco e di risultati dai biancorossi indispensabile in un torneo ultra-equilibrato ed imprevedibile come quello cadetto. A questo punto della stagione, sembra proprio, quello di Ascoli per il Bari, un obiettivo da non poter fallire.
Se i galletti riuscissero a cogliere un risultato positivo sul campo, e magari a cogliere il successo pieno nel successivo turno contro il Cittadella, la squadra di Via di Torrebella si presenterebbe all’appuntamento del “Rigamonti” di Brescia con una marcia in più e con ambizione da alta classifica.In conferenza stampa alla vigilia del match il tecnico del Bari ha dichiarato: “Se davanti corrono dobbiamo iniziare a farlo pure noi. Abbiamo l’occasione per fare risultato, ma non è facile. Giochiamo con una squadra che sta bene fisicamente e moralmente, ma se giochiamo con la mentalità delle ultime sfide possiamo fare risultato. Dobbiamo cancellare Genova – prosegue – prendere gli spunti positivi e migliorare l’attenzione in attacco ed in difesa, dove stiamo avendo qualche disattenzione di troppo. L’ Ascoli? Sono convinti di potercela fare e di salvarsi, non sarà facile. La squadra vorrà ottenere la vittoria in casa, ma noi dobbiamo affrontare la gara con la mentalità delle ultime uscite”. "Dopo le buone prove con Torino, Sampdoria e Genoa, non dobbiamo abbassare la guardia; sottovalutare i marchigiani sarebbe un errore grave". Evidenziamo per il prossimo match che Claiton dovrebbe riprendere il suo posto al fianco di Borghese a scapito di Ceppitell, in mediana dovrebbe essere confermato Bellomo con De Falco che si accomoderà in panchina mentre in avanti, visto il momento di appannamento di Caputo, potrebbe tornare dal primo minuto Marotta come punta centrale con Rivas e Stoian ai lati. Intanto in settimana, la Giunta del Comune di Bari ha approvato la delibera relativa alla bozza di transazione per le pendenze del Bari Calcio nei propri confronti. Ma i Matarrese poterbbero non accettare la stipula della polizza fidejussoria imposta dal Comune e far saltare l'accordo. Nel frattempo che nel club Biancorosso incominciano ad avvenire dei veri e propri miracoli il motto dei tifosi baresi a scongiurare possibili debacle per ora è:"Ad Ascoli convinti e con personalità".



0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.