No alla rescissione per Salvatore Masiello

domenica 16 ottobre 2011


di Nicola Sciortino
BARI - Il collegio arbitrale della Lega Calcio ha così stabilito in questi giorni sula caso Masiello - Crescenzi riferito al 21 agosto scorso. Ricordiamo che poco prima della gara di Coppa Italia con l'Avellino durante il ritiro, negli spogliatoi, ci fu una lite tra Salvatore Masiello terzino del Bari e il secondo portiere Zamal che finì con il ferimento di un'altro giocatore compagno di squadra Crescenzi che si mise in mezzo ai due nel tentativo di dividerli procurandosi un taglio al braccio destro che gli è costato all'epoca un ricovero in ospedale e 47 punti di sutura. Al giocatore ex Udinese sarà inferta pare una condanna dal collegio giudicante di sospensione dal campionato fino alla decisone definitiva, sospensione dello stipendio per due mesi, condanna al pagamento di una multa al club biancorosso di 4 mila euro e il pagamento delle spese processuali anche se nel provvedimento è disposto anche il reintegro del giocatore in rosa. Le spese calcolate per Masiello a conti fatti si aggirano intorno ai 100 mila euro più o meno.
Il giocatore su questa vicenda aggiungiamo che si è sempre dichiarato innocente dalla volontarietà del gesto; lo stesso portiere polacco Zamal lo scagionerebbe avendo poi dichiarato che il gesto non è stato intenzionale. L' A.S Bari pur avendo assunto un atteggiamento severo nei confronti di Masiello, avendolo messo fuori rosa subito ed avendo chiesto un provvedimento più duro, non farà ricorso.
Intervistato Masiello ha dichiarato ai giornalisti: “Sono pronto a pagare una multa, a stare fermo per un certo periodo, se verrò punito. Ma spero che la società mi dia l’occasione di rimediare. Mi sento un calciatore del Bari”.


0 commenti:

Posta un commento

Dite la vostra!

Video Calcio

Loading...
Loading...





Responsabile dei Servizi Sportivi: Mario Schena
 
Calcio Online © 2017 | Designed by Studio Sciortino Bari per La Gazzetta Meridionale.it e Sport Online
Calcio Online - Sport Magazine non registrato supplemento de La Gazzetta Meridionale.it | Direttore Responsabile Vito Ruccia - Vicedirettore: - Editore Proprietario: Studio Sciortino Bari | Spot by Aruba Media Marketing
Per la vostra Pubblicità su questo Magazine Online inviate una e-mail a: commerciale@lagazzettameridionale.com
Salvo accordi scritti le collaborazioni con la redazione di Sport Online sono da considerarsi del tutto gratuite e non retribuite.